Difetti genetici del Pitone reale

DIFETTI GENETICI DEL PITONE REALE

SpiderWOBBLE
WomaWOBBLE
Champagne WOBBLE
Super SableWOBBLE
PowerballWOBBLE
Sable x SpiderDifficoltà nella schiusa, wobble accentuato
Champagne x Hidden Gene WomaWobble accentuato
Champagne x SpiderLetale
PearlSpesso Letale
Super ChampagneLetale
DesertProblemi di infertilità nelle femmine
Caramel Albino*Deformità spina dorsale (kinking) e problemi di scarsa fertilità
Super Cinnamon/Super BlackBecco di papera (duckbill) e rare deformità spina
Pasteldorsale (kinking)
Super Lesser Platinum/Super ButterOcchi sproporzionati
Lesser Platinum x PiedbaldOcchi Picccoli
Banana/Coral GlowMaschi producono percentuali strane di sesso nei cuccioli
Homozygous Spider Misteriosamente non esistente
*È provata l’esistenza di linee Caramel senza alcun problema né riproduttivo né fisico.

WOBBLE
Una condizione presente in un discreto numero di morph è quella che viene definita “Wobble”
(tremolio). E’ stata osservata in Spider, Woma, Hidden gene woma, Champagne, Supersable e
Powerball. E’ presente anche nel morph Jaguar della Morelia Spilota. Un wobble accentuato è
stato osservato in particolare nelle combinazioni Sable x Spider e Champagne x Hidden gene
woma. Per questo articolo mi riferirò ai portatori di questa condizione con la parola “wobblers”,
L’articolo è stato scritto pensando in particolare al gene Spider ma quanto segue vale per tutti gli
altri wobblers. Chiunque possieda uno dei morph in questione o ne abbia visto uno dal vivo
probabilmente sa già cosa intendo con la parola “wobble”. I wobblers hanno un’apparente
problema neurologico. Penso che il modo migliore per descriverlo sia una perdita di equilibrio e la tendenza a muoversi in direzioni verso cui un animale senza wobble normalmente non si muoverebbe. Potreste anche non vederlo mai, in quanto può manifestarsi in modo impercettibile con un minimo scuotimento della testa o una sorta di piccolo scatto. Al contrario può essere accentuato e in tal caso si ha un movimento a “cavatappi” del tutto fuori controllo. Può verificarsi durante la nutrizione o in altre potenziali situazioni eccitanti o semplicemente essere una manifestazione costante. L’ofide può non aver alcuna manifestazione di wobbling da baby e poi svilupparlo da adulto oppure, al contrario, nascere con il wobbling e poi perderlo da adulto.
Voglio sottolineare che è una manifestazione molto variabile, ogni wobbler è diverso dall’altro.
Cercate “Spider ball python wobble” su Youtube e potrete vedere alcuni dei casi estremi di wobble.
Ora, deve essere chiarito che la maggior parte dei wobblers non è neanche lontanamente vicina ad avere una manifestazione così estrema come quella visibile nei video. Non lasciate che questi pochi casi estremi vi allontanino da quei morph. Nella maggior parte dei casi il wobble è molto blando e non ci saranno manifestazioni accentuate.
Il wobble è legato al gene. I baby ancestrali che nascono da una covata di genitori con wobble non presenteranno alcun sintomo, solo i geni sopracitati lo manifesteranno. Aggiungere altri morph alle combinazioni con wobbler non sistemerà la cosa. Qualunque combo con un gene wobbler, che sia un Bumblebee o una delle folli creazioni di NERD, avrà comunque i sintomi. E’ possibile che da un genitore con wobble accentuato nascano baby con manifestazioni impercettibili e viceversa.
Non sembra esserci alcun modo a livello di selezione per eliminarlo o ridurlo.
Ho sentito raccontare che accoppiare ofidi imparentati tra loro causi il wobble. Sarò spavaldo nel dire che lo Spider è il morph meno interessato dall’accoppiamento di consanguinei.
L’accoppiamento Spider x Spider è molto raro dal momento che non è mai stata provata alcuna
forma omozigote di questo morph. Di conseguenza il fatto che il wobble derivi dall’accoppiamento di consanguinei è un mito.
Una domanda che spesso viene fatta è: “Il mio ofide avrà problemi ad alimentarsi a causa del
wobble?” Le combo che presentano un wobble molto accentuato (Sable x Spider – Champagne x
HGW) possono avere questa difficoltà. Per quanto riguarda gli altri wobbler, nelle mie ricerche ho trovato solo una persona che si lamentava di avere un baby con un wobble così accentuato da non riuscire a mangiare. Uno Spider su migliaia e migliaia di wobblers che sono in giro nel mondo.
Quindi, a parte questo caso isolato, tutti gli altri mangiano, defecano, si riproducono e vivono delle vite felici in cattività.
Alcuni potrebbero chiedere: “Perché riprodurre un ofide con un difetto genetico?” Attualmente c’è un piccolo dibattito in corso riguardo l’etica di riprodurre i wobblers. Ecco la mia personale opinione sulla questione: vengono riprodotti perché sono morph e se ci si pensa bene, ogni morph in realtà è un “difetto”. Alcune persone hanno tirato fuori l’argomento che questi animali probabilmente non sopravviverebbero in natura. La mia risposta è che i wobblers semplicemente rimangono in cattività e di conseguenza mangiano, defecano, si accoppiano e vivono esattamente come ogni altro morph in cattività. Lo Spider ha dato origine a combo molto interessanti fin dal 1999 e attualmente è considerato come uno dei morph di base di ogni collezione.

Ora condividerò con voi una teoria che ho avuto modo di sviluppare grazie alla seppur limitata
esperienza fatta con i wobblers.
Non credo che questo difetto sarà mai eliminato dai morph in questione. Ci sono fin troppe prove
che il wobble sia legato a un discorso genetico, ma penso che la sua manifestazione possa essere ridotta. Ho notato che i livelli di stress giocano un ruolo molto importante nella manifestazione del wobble. Come ho detto prima, ogni soggetto è diverso dall’altro, ma ho osservato come un cambio di teca o di vasca porti un animale con wobble minimo a manifestarlo in modo accentuato finchè
non si sia acclimatato nella nuova dimora, per poi tornare a manifestarlo in modo impercettibile.
Sento spesso persone che dicono di accorgersi del wobble solo al momento della nutrizione o
quando l’ofide viene maneggiato e questo rinforza l’ipotesi che un momento di stress o di
eccitazione porti al peggioramento temporaneo della condizione e quindi a una manifestazione
molto più marcata.
So che questo potrà infastidire molti possessori di wobble e in particolare quelli che hanno animali con manifestazioni accentuate. Potreste credere che stia dicendo che non vi prendiate cura in modo corretto del vostro animale ma non è così. Se il vostro ofide mangia, ed è in salute, state facendo un ottimo lavoro, semplicemente l’animale potrebbe aver bisogno di attenzioni speciali per sentirsi meno stressato (ad esempio un nascondiglio extra, maggior substrato, minor luce diretta, ecc). Si, sto dicendo che le due tane, la ciotola per l’acqua, insomma, il solito identico setup della teca o vasca che usate per tutti i vostri ofidi, potrebbe non essere adatto al soggetto in questione e lui manifesta il suo disagio accentuando il wobble. Ho parlato di questo argomento con molte persone e alla fine la conclusione è sempre la stessa: è praticamente impossibile verificare quanto
ho detto. Alcune persone mi hanno detto cose che rafforzano questa teorie e altre mi hanno
portato esempi in totale contrasto con essa. Quindi prendetela come volete. Se comunque avete qualche parere e volete condividerlo, contattatemi.
SABLE X SPIDER
SPIDER X CHAMPAGNE
E’ stato osservato che questa combo non sopravvive molto a lungo dopo la schiusa. PEARL
SUPER CHAMPAGNE
DESERT
Oltre al wobble molto accentuato, questa combo ha seri problemi di sviluppo. I baby spesso non si
formano, ci sono problemi gravi a livello di embrione.
I Pearl che sono vivi non sopravvivono molto e presentano un wobble molto accentuato. E’
considerata una combo letale. Comunque c’è un esemplare che si ritiene essere un Soulsucker
Pearl che non solo cresce in salute, ma non mostra alcun segno di wobble. Spero di avere presto altre informazioni a riguardo.
Gli accoppiamenti fatti fino a oggi non hanno dato esiti positivi. I baby sopravvivono per
pochissimo. E’ considerata una combo letale.
Ci sono prove evidenti che le femmine Desert non siano in grado di produrre uova vitali. Ci sono molti casi di femmine che pur essendo gravide non riescono a deporre (Egg-binding = l’uovo rimane bloccato all’altezza della cloaca e non può essere espulso – NDT) e comunque quando depongono si tratta di intere covate di slug. E’ stata formulata un’ipotesi secondo cui le femmine non siano in grado di termoregolarsi e quindi che cuociano le uova esponendole a temperature troppo elevate. Alcuni allevatori hanno provato a tenerle in vasche più fredde ma ci sono comunque state solo deposizioni di slug. In molti stanno cercando di trovare una soluzione ma fino ad oggi tutti i tentativi sono falliti.
CARAMEL ALBINO
E’ noto che i Caramel Albino abbiano un’altissima percentuale di possibilità di nascere con
deformità alla spina dorsale (kinking). Questo può essere un problema per la futura crescita in
salute dell’esemplare ma l’animale può anche non presentare difficoltà e vivere benissimo. Inoltre le femmine di Caramel Albino hanno un problema di bassa fertilità. Possono deporre uova vitali ma la percentuale di slug è estremamente alta. Detto questo, mi è capitato di parlare con alcuni allevatori che mi hanno detto di non aver mai avuto alcun tipo di problema con questo morph.
Spero che a breve ci saranno maggiori informazioni.
SUPER CINNAMON / SUPER BLACKPASTEL
Queste combo hanno a volte un problema chiamato “duckbill” (becco di papera). La parte del muso più vicina agli occhi appare piuttosto stretta rispetto alla parte vicino al naso che è di
proporzioni normali e questo dà l’impressione che abbiano un vero e proprio becco simile a quello delle papere. Ho letto di alcuni casi in cui il muso era troppo stretto per permettere all’animale di nutrirsi correttamente, ma in genere questo difetto non dà luogo a nessun tipo di problema, semplicemente l’animale ha un aspetto diverso dal solito. E’ stato segnalato anche che questi morph abbiano una percentuale di kinking più alta della norma, ma comunque si tratta di una
percentuale non allarmante.
LESSER PLATINUM X PIEBALD
SPIDER OMOZIGOTE
E’ stato segnalato che alcuni esemplari avessero gli occhi più piccoli del normale. Questo difetto
comunque non comporta nessun tipo di problema.
Se lo Spider è un gene dominante e accoppio Spider x Spider, statisticamente dovrei avere 25% Omozigote Spider, 50% Eterozigote Spider e 25% Ancestrali. L’omozigote Spider risulterebbe
fisicamente identico alla forma eterozigote. La differenza sarebbe che accoppiando lo Spider
omozigote il risultato dovrebbe essere 100% Spider mentre accoppiando l’eterozigote solo il 50% sarebbe Spider.
Ecco il problema: lo Spider fu prodotto per la prima volta da NERD nel 1999 e ancora non c’è
prova tangibile della forma omozigote dello Spider.
Kevin (il proprietario di NERD) ha affermato che secondo lui non ha mai prodotto la forma
omozigote dello Spider e che ritiene che questa forma non sia letale. Semplicemente non esiste
per qualche misteriosa ragione e lo Spider non risulta quindi essere semplice gene dominante.
Alcuni diranno che non ci sono stati abbastanza accoppiamenti di Spider x Spider per provare o
confutare questa teoria. Ecco il punto: bisogna fare un accoppiamento Spider x Spider e, avendo il 33% di possibilità che ci sia l’omozigote, crescere tutti i baby e farli accoppiare varie volte per provare che si tratti di un omozigote. E’ piuttosto complicato. Inoltre, al momento non ho mai visto né sentito nessuno che abbia provato a fare un processo simile, per cui magari basta solo provare.
Un’altra teoria è quella secondo cui la forma omozigote dello Spider sia letale, ma questa ipotesi è fondamentalmente basata sul fatto che non se ne sia mai vista una. Si può discutere su questo, ma comunque ultimamente mi sono arrivate segnalazioni di un numero crescente di slug negli accoppiamenti di Spider x Spider. E’ possibile che la forma omozigote dello Spider abbia problemi
a livello di formazione dell’embrione?
C’è stato anche un caso di serpente completamente bianco nato da Spider x Spider e poi morto dopo poco tempo. Questa in effetti potrebbe essere stata la vera forma omozigote dello Spider, dal momento che la teoria attualmente più accreditata è quella secondo cui la forma omozigote non arrivi al completamento dell’embrione mentre questa invece ci è arrivata anche se non è sopravvissuta. Se si riuscisse a ripetere l’esperimento e a far sopravvivere l’esemplare probabilmente avremmo trovato la risposta. Quindi ora la domanda: “Se accoppio Spider x Spider che percentuale di Spider avrò?”
Fonte: http://www.owalreptiles.com/issues.php Traduzione: Andrea Peltrini
Allora, se l’omozigote esiste e ci è rimasto nascosto fino a oggi, le percentuali sono 25%
omozigote, 50% eterozigote, 25% ancestrale. Se l’omozigote è letale allora avremo 66%
eterozigote e 33% ancestrale. Se l’omozigote non esiste allora potrebbe essere 66% eterozigote e
33% ancestrale oppure 75% eterozigote e 25% ancestrale. Sceglietene una, fa lo stesso.