Genetica del Pitone reale

GLOSSARIO:

GENE= un’unità molecolare del DNA, responsabile delle caratteristiche fisiche ed ereditabili di un animale. 

ALLELE= il membro di una coppia di geni nello stesso locus (posizione di un gene all’interno di un cromosoma).

LOCUS= la posizione di un gene/allele sul filamento di DNA

CO-DOMINANTE (in realtà è errato parlare di co-dominante nei Regius, anche se è questo il termine che spesso troviamo nelle info dei vari morph, il termine esatto è DOMINANTE INCOMPLETO) = una mutazione visibile che si manifesta quando un singolo allele in un locus è diverso dal normale.. Una coppia abbinata di questo gene da origine ad una forma “super” che differisce dal singolo gene. 

DOMINANTE= una mutazione visibile che si manifesta quando un singolo allele in un locus è diverso dal normale. Una coppia abbinata degli alleli mutati apparirà uguale al singolo.

ETEROZIGOTE (HET): una coppia di alleli spaiata in un dato locus.

Questo termine è solitamente riservato ai tratti recessivi che non si manifestano anche se è presente un singolo gene (tuttavia in alcuni morph, la presenza di un gene eterozigote comporta qualche cambiamento visivo).

OMOZIGOTE (HOMO)= una coppia abbinata di alleli mutati in un dato locus.

RECESSIVO= una coppia abbinata di alleli mutati, deve essere insieme nello stesso locus per determinare un cambiamento visivo. 

COME FUNZIONA (guarda immagine A)

(Immagine presa da google)

Ciascun filamento rappresenta uno dei due filamenti di DNA presenti in tutti gli animali.

Ogni punto colorato rappresenta un singolo gene o allele.

Ogni coppia di punti colorati rappresenta una coppia di geni/alleli situati in un locus specifico.

Ogni coppia di geni ha un compito diverso e specifico nel determinare l’aspetto di un animale. 

Sono necessarie molte coppie di geni differenti solo per determinare il PATTERN (i “disegni” che ha il regius)  e i colori di un esemplare. 

Quando due animali si accoppiano, ogni genitore contribuisce con una copia delle proprie coppie di geni per creare una nuova serie di coppie nella prole. 

Guarda immagine B

Immagine B (immagine presa da Google e modificata con immagini di due Pitoni Reali trovati sempre tramite Google Immagini)

Ad esempio, i PUNTI ROSSI… un punto rosso dalla mamma e un punto rosso dal papà. 

SEMPRE.

Un Punto Giallo dalla mamma e uno giallo dal papà.  

La maggior parte delle volte, una quantità sufficiente di questi geni si combina in modo tale da creare quello che chiamiamo “Normale” o “Ancestrale”.

Anche all’interno del “Normal”, ci sono così tanti geni diversi al lavoro e in così tante combinazioni diverse, che l’aspetto degli animali avrà sempre qualche variazione, specialmente in una specie come i Regius. 

Guarda immagine C (due ancestrali della stessa covata, chiaramente diversi tra loro).

Immagine C (due esemplari Ancestrali della stessa covata, da notare la differenza tra i due esemplari. Foto di Niccolò Asso)

Per comprendere meglio questo punto, diciamo che gli animali sono considerati “Normal” perché il loro corredo genetico specifico non è solo comune, ma è anche troppo complicato e imprevedibile per riprodurre con un certo grado di certezza ogni singolo tratto. 

Invece qualsiasi tratto visibile che può essere riprodotto in modo coerente e prevedibile è chiamato “MORPH”.

Molti Morph sono recessivi, il che significa che devono avere una coppia di geni abbinati per fare la “differenza visiva” nell’animale. Molti altri Morph sono Dominanti o Co-Dominanti, il che significa che puoi vedere un aspetto diverso con un solo gene rappresentato. 

Qual è la differenza tra Dominante e Co-Dominante?

Un gene dominante produrrà lo stesso aspetto nell’animale sia che si tratti di un singolo gene o di una coppia abbinata. 

Un gene Co-Dominante sarà visibile invece quando è presente un singolo gene mutato e un aspetto completamente diverso se c’è una coppia abbinata della mutazione. 

Pastel e Mojave ne sono un esempio. 

VEDIAMO COME SI COMPORTA UN RECESSIVO (Guarda immagine D)

Immagine D (immagine presa da Google e modificata con immagini di tre Pitoni Reali trovati sempre tramite Google Immagini)

VISUAL X NORMAL

Notare la catena genetica per il nostro Papà Axanthic.

In un punto specifico, invece dei punti gialli, ha un paio di A.

La mamma è Normal, quindi ha solo dei puntini gialli. 

Ogni genitore contribuisce con un gene da quel locus alla propria prole e come si può osservare, la prole ha una A e un punto giallo. 

Poiché il tratto Axanthic è recessivo, non si mostra attraverso il punto giallo sull’altro lato, e il baby sembrerà normale, ma sarà portatore di un gene Axanthic (Het Axanthic) con il 100% di probabilità di trasmettere quel gene alla sua prole.

Guarda immagine E (Het x Het)

Immagine E (immagine presa da Google e modificata con immagini di tre Pitoni Reali trovati sempre tramite Google Immagini)

Se i piccoli una volta raggiunta la maturità sessuale si accoppieranno ad un altro Regius che porta il gene Axanthic (Het Axa), allora ci sarà la possibilità che uno dei loro baby, erediti una A su entrambi i lati della stringa e mostrerà i tratti di un Axanthic. Gli altri piccoli della covata saranno Normal 66% Het Axanthic.

Guarda Immagine F (Het x Visual)

Immagine F (immagine presa da Google e modificata con immagini di due Pitoni Reali trovati sempre tramite Google Immagini)

Riassunto percentuali Recessivi:

Axanthic x Axanthic = Axanthic 

Axanthic x Normal= Normal Het Axanthic (100%)

Normal Het Axanthic x Normal= Normal 50% Het Axanthic 

Normal Het Axanthic x Normal Het Axanthic= Axanthic / Normal 66% Het Axanthic.

Geni Allelici 

I geni allelici sono due geni distinti che si accoppiano allo stesso locus ma hanno alleli differenti ma compatibili. 

Per esempio: se noi facessimo albino (recessivo) x Clown (recessivo); otterremo tutta la prole Normal doppio heterozigote Albino / Clown. 

Con i geni allelici si ha una combinazione genetica diversa, per esempio: 

 Albino e il Candy (allelici), accoppiandoli avremo tutta la prole doppio heterozigote Albino Candy, ma non saranno normal! Ma Candino (visibilmente un Albino), la forma visual del doppio het. 

Esempio:

Albino x Candy = Candino ( dh Albino Candy) 

Candino x Candino = Candino / Normal 100% het Albino / Normal 100% Candy .                                                              

Invitiamo per saperne di più, alla lettura dei file: 

•Difetti genetici del Pitone Reale

•Super Spider

Di Andrea Peltrini

🐍Omar Garavelli, 🐍Ignazio Di Giacomo